GarbatellaToday

San Paolo, sparita un'intera colonia di conigli. Decine di esemplari finiscono nel nulla

Tutti i conigli presenti in un'area verde di San Paolo sono improvvisamente spariti. Il Municipio ne ignora le ragioni. I residenti temono l'avvelenamento

A San Paolo, distante poche decine di metri dall'albergo "bidet" di via Costantino, c'è un campo da gioco. Un tempo denominato la buca di Galba, quello spazio è stato riqualificato ed ora ospita un playground, alcuni tavoli da ping pong, delle rampe per lo skateboard e soprattutto uno dei rari impianti da softball della Capitale. 

Il sospetto dei residenti

Il "diamante" verde di San Paolo, dal 2016 è impreziosito dalla presenza di tanti conigli. Decine di animali, dal manto variopinto, di cui improvvisamente i residenti hanno perso le tracce. Con grande rammarico di una parte significativa di abitanti che si erano affezionati a quell'insolita presenza. Sui social network, nei gruppi di quartiere, è partita la caccia al responsabile. Tra le ipotesi più viscerali c'è quella che porta ad un avvelenamento massivo. Mancano tuttavia prove e testimonianze a supporto della macabra tesi.

Il Municipio tenuto all'oscuro

Il fronte istituzionale neppure è riuscito a ricomporre il quadro. "Ho già effettuato un sopralluogo venerdì 21 per sincerarmi della situazione" ha fatto sapere Michele Centorrino, assessore all'ambiente del Municipio VIII. La scomparsa è confermata. Ma i motivi vanno ancora verificati. "Noi siamo venuti a sapere della sparizione dei conigli dalle segnalazioni dei cittadini. Gli uffici municipali non ne erano informati e, da una prima verifica, non è risultato neppure che fosse in previsione un intervento del genere". 

Il misterioso precedente

Resta il mistero. Decine di conigli sono così spariti da una delle aree più frequentate del popoloso quartiere. A ben vedere non per la prima volta. Già nel 2014 infatti, la numerosa colonia presente in via Alessandro Severo, era stata improvvisamente rimossa. Smentita l'ipotesi di un loro trasferimento nelle caserme della Cecchignola, rimase il giallo sulla loro sparizione. A distanza di due anni da quell'episodio, decine di animali hanno subito la stessa fine. Inghiottiti nel nulla. 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Se li so’ magnati

  • A giudicare dalla puzza di morto che si sentiva ieri in campo, penso proprio che l’avvelenamento sia molto probabile e i conigli siano morti dentro le tane

Notizie di oggi

  • Politica

    Città dell'Altra Economia, il Campidoglio prepara il bando: nel futuro spazio ai maker

  • Cronaca

    Così Carlos ha violentato un'anziana nella casa di riposo. Ed ora si temono altri casi

  • Cronaca

    Largo Preneste, batte la testa in terra dopo la lite: il pittore Umberto Ranieri in fin di vita al Vannini

  • Ostia

    Ostia: Campidoglio piglia tutto, al M5S romano la gestione delle spiagge. "Presidente del X Municipio si dimetta"

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

  • Tragedia ad Ardea: bambino di 2 mesi trovato morto in casa, si cerca la madre

Torna su
RomaToday è in caricamento