GarbatellaToday

Ostiense, in via Matteucci il giardino e la ludoteca sono stati dimenticati

Allagato e con gli arredi vandalizzati, il giardino era stato chiuso anche per la presenza di ratti. Spariti i topi l'area, che ospita una ludoteca chiusa, resta degradata

Nella foto di sinistra l'ingresso della Ludoteca. A destra l'altalena dell'area giochi

Dopo la pioggia l'area giochi di via Matteucci diventa impraticabile. Il fango e le pozze d'acqua che si formano sul terreno, rendono inutilizzabili i pochi arredi sopravvissuti all'azione dei vandali. Le altalene, con o senza pioggia, restano comunque prive di seduta mentre lo scivolo ha pagato l'immancabile pegno ai writer.

Tra vandalismo ed incuria

L'accanimento dei vandali, non si registra solo nei confronti dei giochi. "Purtroppo anche le tessere dei mosaici vengono staccate" spiega Laura Manciati, una residente. Il resto lo fanno il tempo e l'incuria. Nessuno provvede a riparare o sostituire gli arredi manomessi. Ed anche la fontana, ormai da tempo, è rimasta all'asciutto. Il quadro deprimente peggiora se si considera che l'area verde è praticamente l'unica presente all'interno del quadrante Ostiense. 

La ludoteca inesorabilmente chiusa

Anche la ludoteca, da gennaio del 2017, ha cessato di funzionare. Finanziata con la legge 285 del 97, sotto la gestione dell'Arciragazzi, la struttura ha per anni messo a disposizione i suoi spazi ai minori del quadrante. Non solo di Ostiense, visto che alla Ludomagicabu2 facevano riferimento le famiglie anche dei vicini quartieri. Oggi i suoi cancelli restano inesorabilmente chiusi e l'edificio è rimasto vittima anche di effrazioni e piccoli furti. Eppure si tratta di una struttura relativamente nuova, consegnata dal Servizio Giardini solo nel 2010.

Addio ai topi ma resta l'abbandono

Il giardino tra agosto e ottobre del 2017 è stato interessato anche dalla presenza di ratti. Enormi roditori erano stati fotografati e ripresi con le videocamere dei residenti. Impossibile per l'amministrazione fare a meno di chiedere un intervento di derattizzazione. Il risultato è che ora i topi se ne sono andati. In compenso è rimasto il degrado ed un diffuso senso di abbandono.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Cinema Aquila, tutto pronto per il taglio del nastro: "Non solo film, sarà un nuovo luogo d'incontro"

  • Cronaca

    Imprenditore romano trovato morto in Costa Rica: era scomparso da una settimana

  • Politica

    Rifiuti: gli enti locali, il convegno e il caso Roma. Il Campidoglio si offende e dà forfait: "Non siamo in emergenza"

  • Politica

    Eurostat boccia Roma: la Città eterna ultima tra le capitali europee per la pulizia

I più letti della settimana

  • L'Atac sospende Micaela Quintavalle: la pasionaria paga l'intervista a le Iene

  • Eventi nel week end a Roma: strade chiuse e deviazioni sabato 19 e domenica 20 maggio

  • Omicidio Ostia, per i medici era infarto e non aggressione. "Milon è stato ucciso due volte"

  • Notte dei musei a Roma: sabato 19 maggio l'arte resta accesa

  • Soffocato da un wurstel: muore bambino di 4 anni, dopo 5 giorni il piccolo Davide non ce l'ha fatta

  • Incidente in via Tuscolana: scontro tra scooter e autocarro, morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento