GarbatellaToday

Si chiamerà "Tiberis" e sarà la spiaggia di Roma: ecco come procedono i lavori

Sotto ponte Marconi il cantiere è in evoluzione. Tante sono le aspettative per il futuro di "Tiberis". Assessore Giujusa (M5s):" Quella spiaggia è il preludio al riutilizzo delle aree golenali del Tevere"

I lavori sulla spiaggia del Tevere

Si chiamerà Tiberis e sarà "la spiaggia di Roma". Il 23 luglio il Campidoglio aveva annunciato per imminente la sua apertura. Dall'ufficio stampa dell'assessora all'ambiente Montanari era stato aggiunto che sarebbe stata "una sorpresa". In realtà basta affacciarsi da ponte Marconi per farsi un'idea piuttosto precisa di cosa sarà possibile attendersi.

Tiberis: la spiaggia di Roma

Paragoni con le spiagge lungo la Senna potrebbero sembrare impietosi. Tiberis ha una dimensione contenuta. Si estende su un'area di circa un ettaro e prende quindi solo metà della banchina recentemente bonificata sotto Lungotevere Dante. Vi si accede dalla rampa utilizzata come ingresso per la navigazione sul fiume. C'è un vecchio cartello scrostato, parzialmente nascosto dai canneti sopravvissuti, che ricorda l'antica funzione di quella rampa. Sotto il ponte, fervono i lavori.

Il cantiere sotto Ponte Marconi

Nella mattinata di mercoledì 1 agosto almeno tre mezzi dell'Ama erano sul cantiere per provvedere alla pulizia dell'area. Nel frattempo la sabbia che era stata portata lì a metò luglio è stata stesa su due superfici rettangolari, i futuri campi da beach volley. Tutta l'area è stata caratterizzata dalla presenza di alberelli piantati in vaso, sistemati in maniera ordinata intorno al perimetro. Una mezza dozzina di wc chimici sono stati già installati nella zona. Per ora Tiberis è solo questo. E non è dato sapere se ci sarà dell'altro. Il Campidoglio continua a mantere il riserbo. D'altra parte, com'è stato già ricordato, "è una sopresa".

Il preludio al riutilizzo delle aree golenali

La futura spiaggia sul Tevere è situata sul territorio del Municipio VIII. Ma gli insediamenti urbanistici più prossimi, si trovano nella zona di Marconi che ricade nel Municipio XI. Motivo per cui, l'operazione, è guardata con interesse anche da quest'ultimo ente di prossimità. "La spiaggia sul Tevere – si sbilancia Giacomo Giujusa, assessore all'ambiente dell'XI – è il preludio del riutilizzo delle aree golenali a parco d'affaccio". L'operazione quindi potrebbe essere replicata. "L'idea è di rendere il Tevere fruibile per i romani. Ma non è semplice perchè ci sono gli insediamenti abusivi da tenere sotto controllo e tanti rifiuti da rimuovere – riflette l'assessore – ci sono voluti due anni per mettere attorno ad un tavolo tutti gli enti interessati alla riqualificazione del Tevere. Ora ci siamo riusciti, anche grazie alla collaborazione della Regione". 

Il futuro di Tiberis

Tiberis potrebbe quindi rappresentare il primo tentativo di rilancio del fiume. Dopo quello, non particolarmente riuscito, messo in campo a Magliana durante l'amministrazione Marino. In quell'occasione il parco del Tevere, come venne chiamato, venne presentato in pompa magna. Ma con il trascorrere degli anni, ha mostrato il fianco a numerose criticità. Prime fra tutte quella di garantirne, con continuità, la manutenzione ordinaria. Il successo di Tiberis non andrà quindi misurato sui giorni di ritardo rispetto all'annunciata apertura. Sarà invece valutato nel tempo. Bisognerà infatti sapere se i fondi spesi per riqualificare l'area, saranno stati investiti. Poi sarebbe utile sapere anche quali stanziamenti siano stati utilizzati e con quali strumenti saranno assegnate le concessioni e la guardiania dell'area. Per ora Tiberis e le acque del Tevere hanno avuto una caratteristica comune: la trasparenza. Poca in entrambe i casi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento