GarbatellaToday

Il Covid non ferma la festa della cultura: la XXVII edizione si trasferisce a San Paolo

Non sarà il quartiere della Garbatella a beneficiare, come da tradizione, alla storica Festa della Cultura. Ciaccheri: "La manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid-19"

Festa della cultura: immagine di repertorio

Sarà un’edizione diversa rispetto alle XXVI edizioni che l’hanno preceduta. Quest’anno, la festa della Cultura, risente infatti delle norme sul distanziamento sociale. Ma l’amministrazione municipale ha deciso di farla ugualmente.

La versione light

Per questa speciale edizione “light”, i concerti e le attività previste nell’ambito della kermesse, si trasferiscono di sede. Le iniziative, come sempre messe in campo dall’Associazione Culturale Controchiave, in collaborazione con l’I.C. Padre Semeria, non sono destinate a riempire le strade, le piazze e come accadeva in passato anche i giardini dei lotti di Garbatella. 

Il distanziamento necessario

Quest’anno infatti l’appuntamento si trasferisce di quartiere. Ed approda sulla verde collina su cui è realizzata la scuola Principe di Piemonte. Dunque in via Ostiense 263c, in zona San Paolo. “La manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid-19 e si concentrerà su di una serie di eventi culturali dedicati a gruppi ristretti e distanziati” ha fatto sapere il presidente del Municipio VIII Amedeo Ciaccheri.

Ingressi contingentati

Mostre fotografiche, monologhi teatrali, concerti musicali e rassegne letterarie itineranti, saranno godibili. Ma l'accesso, rigorosamente gratuito, sarà contigentato in funzione degli spazi disponibili. Una misura necessaria per assolvere alle norme sul distanziamento sociale. 

Ma a parte il “Pilato” di Massimo Popolizio  che è già sold out,  tutto il resto del ricco palinsesto non necessita di prenotazioni. Sabato 18 e domenica 19 luglio quindi, con le inevitabili accortezze, alla Principe di Piemonte sono state programmate due giornate di eventi. Nonostante il Coronavirus i romani possono tornare ad apprezzare gli spettacoli che per 26 edizioni hanno reso celebre, in tutta la Capitale, la festa della Cultura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Coronavirus, a Roma città 25 nuovi positivi al Covid19: 34 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento