GarbatellaToday

Parco Schuster, torna Renoize: dibattiti e concerti in ricordo di Renato Biagetti

Avviati i preparativi per commemorare Renato Biagetti, ucciso il 27 agosto all'uscita da una discoteca raggae di Focene. Concerti e dibattiti a Parco Schuster,

Sono passati otto anni dalla tragica notte in cui perse la vita Renato Biagetti. Il suo omicidio, avvenuto mentre usciva da una discoteca di Focene, non ha lasciato indifferente il territorio dov'era cresciuto. Le passioni di Renato, in primis la musica e lo sport, sono ogni anno ricordate attraverso due appuntamenti.

IL RICORDO DI RENATO BIAGETTI - Sul piano sportivo, il Memorial pugilistico Renato Biagetti. Dal punto di vista musicale, il Renoize che gli amici ed i compagni del Laboratorio Sociale Acrobax, gli hanno sempre tributato. La preparazione dell’edizione 2014 è cominciata con un’assemblea svoltasi il 22 luglio nei locali dell’ex Cinodromo. “Il 30 agosto daremo vita, a Parco Schuster, ad una giornata di musica, dibattito ed incontro” leggiamo in un post col quale si invitava a partecipare all’appuntamento del 22. La voglia di ricordare Renato e di tornare e prepararsi  “a fare vivere le sue passioni e i suoi sogni” nasce anche dal desiderio di  “dimostrare la capacità di organizzazione, di costruzione di senso e di combattività del tessuto sociale di questa metropoli, non solo per difenderne le radici antifasciste” cui è stato imputato l’omicidio “ma per rivendicare il diritto ad una alternativa possibile”.

LA RIPOSTA ALLA VIOLENZA - A otto anni dall’omicidio di Renato  “l’ ingranaggio collettivo della memoria” continua a funzionare. Un tempo lunghissimo, utile per capire che “l’unico modo per far vivere quella memoria nel presente, e far in modo che fortifichi le radici per il futuro, è farla vivere nella creazione di percorsi e progetti, di incontri e reti, di lotte e resistenze.” Il Renoize 2014 sarà tutto questo. Un po’ di rabbia, un po’ di amore. E molta musica. Nel ricordo di un ragazzo sorridente, strappato alla vita con una violenza implacabile. E soprattutto, impossibile da giustificare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Coronavirus, a Roma città 25 nuovi positivi al Covid19: 34 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento