GarbatellaToday

Garbatella, ecco la Supernova di Jerico: il nuovo murale del quartiere

La Supernova è realizzata prima su tela e poi sulla superficie urbana con tecnica pittorica

Supernova. Così si chiamerà la nuova opera ideata e realizzata da Jerico che sta nascendo su Via Passino alla Garbatella, dal progetto 'IN ART WE TRUST' in collaborazione con La Villetta Social Lab e con la curatela di Marta Di Meglio - Up Urban ProspectiveFactory, Garbatella LocalzOnly e Join The Resistance".

Così, in una nota, gli organizzatori. "L'inaugurazione è prevista per lunedi' 7 settembre a La Villetta Social Lab dalle 17 in un evento artistico ed espositivo che si svolgerà nel rispetto delle normative vigenti contro il covid-19. L'evento nasce dalla partecipazione e vittoria al bando di Lazio Crea 'Avviso concorrenziale per il sostegno per le attività di promozione culturale ed animazione territoriale' da parte di due giovani ragazze della Garbatella insieme alle realta' partecipanti all'evento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Supernova è realizzata prima su tela e poi sulla superficie urbana con tecnica pittorica. "Le pennellate e i colori scelti con attenzione restituiscono a chi osserva la complessità dell'opera: 'La SuperNova. Novae o super Nova è caratteristica intrinseca della materia, della sua necessità di espandersi, di liberare la propria energia. La materia muta in energia - usando le parole dell'artista - Ogni cosa è multiforme e multicolore. Nella mia mente proietto l'allegoria di un orecchio che diventa fiore e di un petalo trasformatisi nel mio cielo. Ogni cosa si fonde con l'altra nella reciprocità del creato lasciandomi libero di comprendere l'incomprensibile'. La grande sensibilità dell'artista emerge chiaramente dalla capacità di realizzare un'opera equilibrata con il contesto sociale e urbanistico di un quartiere storico e popolare come Garbatella, dove Jerico è cresciuto, rispettandone armoniosamente i colori e- conclude la nota- rispecchiandone l'anima nei toni caldi ed energici della sua tavolozza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento