GarbatellaToday

Ancora problemi di organico, chiude il distaccamento in Via delle Sette Chiese

Chiude per assenza di personale, durante tutto il periodo estivo, la cassa di via delle Sette Chiese. Ed il Municipio torna a chiedere più assunzioni a Roma Capitale

La carenza di organico, in questi giorni durante i quali l’afa torna a sentirsi, deve essere particolarmente gravosa da assorbire

Problemi di organico. Lo è per i colleghi superstiti, che accumulano ore di straordinario. E lo diventa anche per gli utenti, e quindi i cittadini. A nulla è valso, sinora, il reiterato appello che, quasi quotidianamente, si leva dalla sede del Municipio XI. E che chiede, sempre più inascoltato, nuove assunzioni a Roma Capitale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiude sede in via delle Sette Chiese. "Mentre permane l’emergenza nei servizi anagrafici territoriali – ricorda Catarci che, nei giorni scorsi, ha invitato anche l’Assessore al Personale negli uffici anagrafici del territorio - sopraggiunge un’ulteriore tegola per gli Uffici del Municipio XI. Infatti, per tutto il periodo estivo la cassa di Via delle Sette Chiese dovrà essere chiusa per la carenza di personale. I cittadini saranno costretti a recarsi alla sede di via Benedetto Croce 50 alla Montagnola per pagare e poi tornare a Garbatella per la pratica. E pensare che il decreto Spending Review obbligando gli Enti locali a ridurre ulteriormente i costi del personale e bloccando tutte le assunzioni, peggiorerà ancora la situazione”

Richiesta inversione di marcia. Le critiche che arrivano dalla Presidenza del Municipio XI, non investono solo l’amministazione capitolina. “In un colpo solo Monti fa carta straccia del Maxi Concorso del Campidoglio per l’assunzione di 1995 persone  - fa notare Catarci - e getta più di un’ombra sul futuro degli oltre 1.500 precari impiegati tra scuole, servizi sociali e uffici di contatto con il pubblico.Invece di procedere con le dismissioni di patrimoni e con l’arretramento del pubblico – propone il Presidente del Municipio XI - si rovesci la logica perversa del Decreto della Spending Review e si proceda prima possibile ad assumere nuovo personale e a stabilizzare quello precario, a salvaguardia dell’occupazione e dei servizi alla cittadinanza.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Coronavirus, a Roma città 25 nuovi positivi al Covid19: 34 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento