GarbatellaToday

Tor Marancia: iniziata la riqualificazione con la bonifica di Viale Odelscalchi

Nel predisporre la sistemazione dell'area verde a ridosso del S. Michele, il Municipio segnala la necessità d'intraprendere anche altre azioni di riqualificazione a Tor Marancia

Tormarancia ha bisogno di una messa a nuovo. Ne sono consapevoli i residenti, quanto le istituzioni. Ma per provvedere a ripristinare condizioni più decorose,  sono molte le azioni necessarie da intraprendere.

La sistemazione di viale Odelscalchi. La prima, indubbiamente, consiste nel coordinare un’azione con Ama e le forze di Polizia, per garantire la sistemazione dell’area verde di viale Odelscalchi, la cui proprietà risulta essere assegnata all’Istituto San Michele, “la più grande Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza di Roma, per rilevanza patrimoniale e attività di assistenza svolta”  come si legge nel suo sito. E per sistemare quest'area, il Municipio si è attivato ed ha già  praticamente provveduto.

Altre operazioni per ripristinare il decoro. Tuttavia, all’ istituto religioso, le cui origini risalgono al Rinascimento, appartiene anche l’edificio fatiscente di via Cerbara, per il quale,  “il Municipio Roma XI è tornato a chiedere all’Istituto stesso di intervenire risolutamente sullo scheletro di cemento armato abbandonato, fonte di numerosi problemi”.

La tensostruttura. Completato lo sfalcio dell’erba il ripristino delle recinzioni e la disinfestazione dell’area di viale Odelscalchi, operazioni già concluse, persiste tuttavia il problema di garantire soluzioni strutturali, come quella citata in via Cerbara, ma anche in relazione all’allocazione di un nuovo e più idoneo edificio da destinare agli Afghani, presenti nella tensostruttura. Una struttura per sua natura “emergenziale e che risulta essere una sistemazione precaria, indegna sia della Capitale che di un Paese civile” dichiarano il minisindaco Andrea Catarci e Nicola Cefali, Assessore alla Scuola del Municipio Roma XI, pur riconoscendo “un indubbio miglioramento rispetto al disumano campo spontaneo che stava a ridosso della Stazione Ostiense. Anche per merito del lavoro svolto dal personale della cooperativa che vi presta servizio”.

In sostanza sono molte le iniziative utili a riqualificare la zona di Tormarancia. E tuttavia, da oggi, grazie alla bonifica di viale Odelscalchi, si può  dire che qualcosa, finalmente,  si sia mosso. Ma servirà un'azione congiunta, a vari livelli istituzionali, per completare le operazioni necessarie a ripristinare il decoro del quartiere.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Coronavirus, a Roma città 25 nuovi positivi al Covid19: 34 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento