GarbatellaToday

I-60: "Dal M5s passi indietro. Sul fosso delle tre fontane necessario il carotaggio"

Il recente interramento del fosso nella zona dell'I60 non è stato ancora dimostrato. Catarci: "Bisogna puntare sul carotaggio del terreno per appurare quand'è stato tombato. Ma i Cinque Stelle lo sanno?"

Per ridisegnare il destino urbanistico di Grotta Perfetta è necessario sciogliere il nodo sul Fosso delle Tre Fontane. Bisogna cioè dimostrare quando è stato interrato. L’ex Assessore capitolino Giovanni Caudo, e con lui il PD a tutti i livelli istituzionali, sostengono che l’operazione risalga ai primi anni 80. Secondo il Comitato Stop I60 e l’ex Presidente Catarci, il fenomeno è molto più recente. E potrebbe essere legato al desiderio di costruire più cubature possibili in una zona dove, peraltro, erano stati riportati alla luce anche interessanti reperti archeologici.

Andrea Catarci, come mai non si è riusciti a chiudere questa battaglia che ha visto lei e l’Assessore Miglio impegnati in prima linea?
Non ci siamo riusciti ma eravamo a buon punto. Dovevamo dimostrare che il fosso delle Tre Fontane era stato interrato e per riuscirvi era necessario effettuare un carotaggio del terreno sotto il quale il corso d’acqua scorre.

E perché non lo avete fatto?
In realtà ci sono stati diversi tentativi di accesso all’area. Ma per fare questo carotaggio bisogna entrare nel cantiere ed a quella zona non ci è stato consentito di passare. L’Assessore Miglio ha anche sporto denuncia l’ultima volta. C’eravamo quasi riusciti e comunque è da lì che bisognava ripartire.

In quest’operazione il Municipio sta continuando a seguire il solco tracciato dalla sua amministrazione?
Non mi sembra proprio. Anzi, a me risulta che la lettera inviata non sia della componente politica bensì solo della Direzione Municipale. Ma lettere come quella, nel corso degli anni, ne avranno scritte quattro. E da sole sicuramente non bastano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque cosa si dovrebbe fare?
Manca il confronto. Il Movimento Cinque Stelle che è al governo del Municipio, probabilmente nemmeno lo sa dov’eravamo arrivati. Di sicuro non è venuto a chiedercelo.  Ed in quattro mesi di governo locale, non hanno fatto nulla. In passato il Movimento Cinque Stelle sull’I60 si era affiancato alle nostre iniziative, le aveva sostenute. Adesso  invece ho l’impressione che l’attuale amministrazione stia facendo dei passi indietro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Fuggire da Roma nel weekend: 5 proposte per una gita fuori porta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento