GarbatellaToday

Piramide: alla riscoperta del cimitero acattolico tra arte storia e… teatro

Una visita guidata con tanto di compagnia teatrale al seguito. E’ la proposta culturale di Iacobelli Editore. Domenica 27 al cimitero acattolico

La casa editrice Iacobelli, grazie ad una felice intuizione di Alessandro Rubinetti, ha organizzato  una visita guidata nel cimitero acattolico molto particolare. La novità, rispetto ad analoghe iniziative, sta nella modalità attraverso la quale viene sviluppata. Ispirandosi alla guida romanzata edita sempre da Iacobelli, si fa leva sul proposito di “far rivivere le idee, le arti e i costumi del tempo con la presenza suggestiva di un gruppo di attori che impersonificano i personaggi” che popolano il cimitero, definito da Oscar Wilde “il luogo più sacro della terra”.

STORIA E LETTERATURA - “Il percorso – leggiamo nella pagina evento creata su facebook - prenderà il via temporalmente a partire dalla metà del settecento, periodo a cui risale l’istituzione del cimitero, con l’illustrazione storica del luogo; fisicamente, invece, si comincerà dalla parte più antica dove s’introdurrà il tema letterario con i personaggi di John Keats e Percy Shelley (marito di Mary Shelley, autrice di Frankenstein), i due maggiori poeti romantici inglesi. Si proseguirà poi con le aree tematiche più a sfondo sociale con personaggi come Gregory Corso, padre della Beat Generation, o Padre Alessandro Gavazzi, cappellano di Garibaldi che combattè per la difesa della Repubblica Romana”.

ARTE - Ci sarà inoltre il tempo di soffermarsi su alcune opere d’arte presenti nel cimitero, come “la Psiche che si sveste dalle sue soglie mortali” citata da D’Annunzio; saranno visitati i numerosi reperti romani utilizzati per realizzare alcune delle 400 tombe presenti. E ci sarà occasione di osservare anche le sventagliate di mitra dell’esercito tedesco, che cercavano di stanare i Partigiani appostati in questo luogo, durante la battaglia di Porta San Paolo. La visita, che si svolgerà domenica 27, si concluderà davanti alla tomba di Antonio Gramsci. I posti, com’è intuibile, sono limitati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento