GarbatellaToday

San Paolo, le transenne dimenticate diventano una barriera architettonica

Le transenne abbandonate che delimitavano una buca mai riparata, rendono impraticabile un marciapiede in via Tessalonica. Cefali: “Già segnalato al Municipio. Da tre mesi costretti a camminare in mezzo alla strada”

Una buca apertasi in mezzo ad un marciapiede rappresenta un disagio. Ma non sempre il rimedio che l’amministrazione mette in campo, è sufficiente a risolvere questo tipo di problema. Talvolta lo peggiora. E’ quanto succede in via Tessalonica, una strada compresa tra Marconi e San Paolo.

Le transenne dimenticate

Sul marciapiede, vicino allo scivolo per le persone disabili e per le mamme con la carrozzina, c’è una barriera architettonica. Sembra un paradosso. I tondini di ferro ed il reticolato plastico che delimitavano la buca lì presente, sono stati dimenticati sul posto. Ed ora creano un disagio anche superiore a quello per il quale erano state lì sistemate.

Costretti a camminare per strada

“Sono circa tre mesi che in via Tessalonica c’è questa voragine sul marciapiede” ricorda Nicola Cefali, già assessore e consigliere del Municipio VIII con la giunta Catarci. “La problematica è già stata segnalata anche dal sottoscritto, direttamente all’ufficio tecnico del Municipio VIII. Eppure non si è fatto niente e restano la buca e le transenne che impediscono l’accesso al marciapiede”. Il risultato è che “le persone anziane, così come i portatori di handicap e i non vedenti, sono costretti a camminare in strada, mettendo a repentaglio la propria incolumità a causa del tratto impraticabile del marciapiede”. Un problema che, secondo Cefali, testimonia “ la più totale noncuranza da parte dei 5 stelle per questo territorio” che, dalle dimissioni del presidente Pace, è direttamente amministrato dalla Sindaca Raggi.

L'appello alla Sindaca

Alla prima cittadina si era rivolta anche la deputata democratica Ileana Argentin. La parlamentare, citando proprio degli esempi di barriere architettoniche osservate nel territorio dell’VIII Municipio, aveva chiesto l’intervento della Sindaca. “Noi disabili romani  – aveva sottolineato la deputata del PD, all'indomani del commissariamento municipale – non possiamo lasciare la carrozzina e alzarci per spostarci da una strada all'altra. Qualcuno se ne rende conto?”.  Le transenne abbandonate, agli occhi di molti, rappresentano un fattore di degrado. Per alcuni però rappresentano anche un ostacolo insormontabile. Da rimuovere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 19 nuovi contagiati: sono 3826 gli attuali positivi nel Lazio

  • Coronavirus, 20 nuovi contagi tra Roma e provincia: 3786 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento