GarbatellaToday

Garbatella, torna la Coppa Ago: il triangolare in ricordo dello storico capitano giallorosso

Tre scuole superiori dell'VIII Municipio, tornano a sfidarsi per conquistare la coppa dedicata ad Agostino Di Bartolomei. Lupardini (M5s): "Giusto ricordarlo, ha mosso i primi passi nel territorio". Ass. Marotta: "E' stato una bandiera dello sport"

Il murale che il liceo Caravaggio ha dedicato ad Agostino Di Bartolomei

Il 7 maggio, nel campo Fiorini dell'A.C. Tre Fontane, si gioca un torneo che ha un sapore particolare. Sul rettangolo di gioco si sfidano infatti tre scuole superiori del territorio, il Caravaggio, il Socrate e l'Armellini. E' un triangolare che, ormai da quattro anni, viene dedicato all'indimenticabile capitano giallorosso del secondo scudetto: Agostino di Bartolomei.

La coppa del giovane Agostino Di Bartolomei

"L'idea è nata qualche anno fa quando all'interno dell'ex Borromini,  venne trovata una coppa che era stata vinta in un torneo giovanile da Agostino di Bartolomei" racconta Claudio Marotta, assessore allo Sport del Municipio VIII. Quel piccolo cimelio, rimasto per anni dimenticato, ha fatto scattare una molla nell'ingranaggio della memoria collettiva. "In quell'occasione con Massimo Pelliccia, che ritrovò il trofeo, ed il preside dell'attuale istituto artistico Ilaria Alpi, abbiamo deciso di organizzare un torneo che fosse una sorta di omaggio ad una persona che – sottolinea Marotta – non è stato solo il capitano della Roma, ma anche una bandiera della sportività e dei migliori valori che lo sport rappresenta".

Agostino di Bartolomei ed il territorio

A venticinque anni dalla scomparsa, il ricordo di Agostino di Bartolomei è fortemente ancorato al territorio. L'oratorio del San Filippo Neri, dove tirò i primi calci al pallone, sta organizzando una raccolta fondi per sistemare il campetto da gioco della Garbatella. San Paolo, con l'impianto sportivo dell'A.C. Tre Fontane, ospita il torneo in suo onore. Tor Marancia lo celebra in un murale, disegnato sulla facciata del Liceo Artistico Caravaggio. Tutto il territorio ricorda Agostino di Bartolomei con grande affetto. 

Un arbitro d'eccezione

Il torneo Ago, organizzato su tre partite da venti minuti ciascuna, per l'edizione 2019 avrà un arbitro d'eccezione: Enrico Lupardini, il capogruppo municipale del Movimento Cinque Stelle. "In verità è la seconda volta che mi chiedono di prendere parte a questo triangolare – racconta il pentastellato – anni fa è capitato di arbitrarne una che si giocò al campo dell'ex OMI, dietro il Caravaggio. E' una cosa che faccio molto volentieri perchè quest'iniziativa aiuta le scuole e gli studenti, a ricordare un grande campione, un professionista esemplare che è cresciuto in questo territorio. Ben vengano dunque eventi del genere". Il triangolare, il cui ideatore e tutore è Massimo Pelliccia, si svolgerà a partire dalle ore 9. Le sfide, in caso di parità, termineranno ai calci di rigore. L'appuntamento è fissato dunque per il 7 maggio, in via Costantino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Incidente a Colli Albani, autocarro investe e uccide 42enne in via Menghini

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Incidente a Colli Albani: investita mentre attraversava sulle strisce, così è morta Alessia

  • Incidente sulla Cassia, Roma nord piange Alessandro e Marco

Torna su
RomaToday è in caricamento