GarbatellaToday

Ex Deposito Atac, la Lega contesta il San Paolo District : "Tutta quest'attesa per farci un mercato?"

L'arrivo dei produttori agricoli nei locali dell'ex deposito Atac fa discutere. Foglio (Lega): "La sinistra, dopo aver appoggiato occupazioni e fantasmagorici progetti di recupero, si è ridotta a tagliare il nastro d'un mercato contadino"

Ex Deposito Atac di San Paolo. Foto dalla pagina Atac Roma

Il Deposito di San Paolo ha riaperto i battenti. Al suo interno però non circolano più i mezzi dell'Atac che per decenni vi hanno transitato. Lo spazio è stato messo a disposizione delle iniziative del San Paolo District. A partire dal Farmer's Market, il secondo mercato a chilometro zero presente nel territorio. L'altro, ormai radicato, si trova ad un paio di chilometri di distanza, in via Passino, alla Garbatella.

Il Municipio sposa il San Paolo District

All'inaugurazione del mercato contadino che nei fine settimana utilizzerà l'ex deposito, sabato 27 ottobre si sono presentati sia Virginia Raggi che il minisindaco Amedeo Ciaccheri. "Quando ho saputo che il  presidente del nostro municipio andava a tagliare il nastro per l'apertura d'un mercato contadino, sono rimasto di stucco" ha dichiarato Simone Foglio, neoconsigliere leghista del Municipio VIII "che fine hanno fatto tutti i progetti di rilancio che la sinistra, in questi anni, aveva sbandierato?".

Le battaglie per l'ex Deposito

Nel 2011 l'ex deposito Atac è stato protagonista di un'occupazione. Per mesi lo spazio è stato abitato da una ventina di famiglie che avevano immaginato una diversa destinazione per lo stabile. Quell'esperienza era stata difesa anche dall'allora presidente Andrea Catarci, che aveva più volte ribadito come "con mostre e studi, incontri ed assemblee" ma anche "con iniziative di recupero della storia del luogo" , si era operato per contrastare il piano si svendita della rimessa. Ora che il destino dell'ex deposito appare segnato, poichè rientra tra gli immobili che Atac ha dovrà dismettere, l'amministrazione locale ha deciso di sposarne l'utilizzo deciso dal Campidoglio.

Il cambio di strategia

La scelta di destinare l'ex rimessa ai produttori agricoli è stata difesa dal Municipio. "A San Paolo l'ex Deposito ATAC testimonia come sia possibile recuperare uno spazio urbano in disuso, trasformandolo in un’occasione per il quartiere e la città - ha dichiarato il presidente Ciaccheri a margine dell'inaugurazione - Come Municipio abbiamo sostenuto la realizzazione di questo spazio dedicato alla promozione dei prodotti agricoli tipici e locali – ha ribadito il minisindaco sottolineando che – un utilizzo temporaneo che può diventare l'occasione per aprire un progetto complessivo di rigenerazione pubblica dell'ex Deposito Atac per il futuro“

Una scelta tardiva

"Meglio un mercato che lasciare quello spazio all'abbandono, alla mercè di occupazioni appoggiate dalla sinistra – ha sottolineato Foglio – mi chiedo però con quale faccia, la stessa sinistra locale,  possa andare a tagliare il nastro con la Sindaca. Che fine hanno fatto tutti i buoni propositi, le tante chiacchiere profuse in questi anni? Se bisognava metterci un mercato, si poteva fare molto tempo prima". Dal 27 ottobre, comunque, i produttori agricoli avranno a disposizione uno spazio in più, nel territorio,  in cui vendere i propri prodotti. Il secondo, nel raggio di un paio di chilometri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento