GarbatellaToday

RomaDecide: ecco come saranno spesi i 17 milioni di euro di piazza dei Navigatori

Chiusa la votazione degli ottanta progetti selezionati per impiegare i fondi derivanti dalla convenzione urbanistica di Piazza dei Navigatori

C'è un parco pubblico da sistemare, una stazione metropolitana da mettere in sicurezza e diverse piste ciclopedonali da realizzare. I soldi ottenuti dalla novazione della convenzione urbanistica di Piazza dei Navigatori serviranno a realizzare una dozzina di progetti.

Il Campidoglio ha diffuso i risultati del processo partecipativo denominato "RomaDecide". Ai cittadini è stata così offerta la possibilità di scegliere tra 80 opere. Alcune sono state proposte dai residenti del Municipio VIII, altre sono state avanzate dall'amministrazione. Altre ancora sono state suggerite da un focus group estratto a sorte tra i residenti che avevano chiesto di farne parte. 

Ecco da dove arrivano i 17 milioni

Gli 80 progetti

Gli ottanta progetti sono stati suddivisi così tra le proposte, in tutto 37, che i cittadini hanno inserito online oppure avanzato attraverso il focus group. Altre 43 invece sono state quelle avanzate dai dipartimenti competenti di roma capitale e sono quindi frutto dell'amministrazione capitolina.

Le proposte dei cittadini

Tra le proposte dei cittadini si è imposto, con 434 voti, il progetto che chiede di sistemare il parco in via Badia di Cava, alla Montagnola. I cittadini hanno chiesto  di sistemare la preziosa area verde sia sul piano del patrimonio arboreo che come offerta di servizi. Inoltre si è chiesto di dotarla di una recinzione in modo da garantirne una chiusura serale, come avviene per altri parchi del territorio. IN tutto l'amministrazione ha stimato che, per realizzare questo progetto, occorre spendere solo 400mila euro

Sempre restando nell'elenco delle proposte avavanzate dai cittadini, il secondo progetto più votato è risultato essere quello che chiede di mettere in sicurezza la stazione di San Paolo. Per riuscirvi si punta sulle telecamere di  videosorveglianza, sul rifaciumento di pareti e pavimentazione e su un nuovo impianto d'illuminazione. Il costo complessivo dell'operazione è stimato in 150mila euro.

Marciapiedi ed alberi

Ben più onerosi risultano essere i progetti avanzati dall'amministrazione. Il più votato è quello che prevede la "sistemazione dei marciapiedi nel territorio del Municipio VIII". La proposta, che ha ottenuto 427 consensi,  prevede anche l'abbattimento delle barriere architettoniche e l'installazioen di un'idoena segnaletica. Per realizzare questo progetto occorreranno 3 milioni di euro.

Sul podio, tra i progetti suggeriti dall'amministrazione, è finito anche quello che prevede la sistemazione e la messa a dimora di essenze arboree a Tor Marancia, Garbatella, Giustiniano Imperatore e San Paolo. In queste zone sono state abbattute, lo scorso inverno, decine di alberature. Secondo un monitoraggio del Servizio Giardini, nel territorio sono presenti circa 600 ceppaie. Con 750mila euro il Tavolo Tecnico istituito da Roma Capitale prevede di rimuoverle tutte, di sistemare i marciapiedi ed i cigli in travertino e di piantare 600 nuovi alberi.  

Progetti e risorse

A disposizione di Roma Capitale ci sono quasi diciassette milioni di euro. Quelle risorse ora vanno impiegate per realizzare i progetti più votati. Basandosi semplicemente sulle preferenze ottenute, per impiegare tutte le risorse disponibili basterà puntare sulle prime  tredici proposte. Se i calcoli sono corretti, così facendo avanzerebbe una cifra vicina ai tre milioni euro. Tanti soldi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO | Incendio al Tmb di Rocca Cencia, Romanella: “Situazione sotto controllo”. I cittadini: “Deve chiudere”

  • Cronaca

    Roma senza centro: Spagna, Barberini e Repubblica ancora chiuse. Stop contratto per manutenzione scale mobili

  • Politica

    Raggi: "La giunta non cade a pezzi, lavoriamo pancia a terra. Con Salvini? Andiamo molto d'accordo"

  • Cronaca

    Colle del Sole: aggredito dal cane, la tragica morte di Gianluca Romagnoli

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Auto blocca il tram, servizio fermo mezz'ora: la proprietaria stava facendo una lampada

  • In 30mila a Roma per la Marcia per il clima: sabato 23 marzo strade chiuse e bus deviati

  • Tragedia a Colle del Sole: aggredito dal suo cane in strada, morto 43enne

  • Frascati, esplosione in una villetta: morti padre e figlio, ferita la moglie

Torna su
RomaToday è in caricamento