GarbatellaToday

Piramide, arriva la Notte sBianca: graffiti e adesivi hanno le ore contate

Gli attivisti del movimento Retake Roma, che su facebook conta migliaia di iscritti, si sono dati appuntamento a Piramide per la prima Notte sBianca della Capitale. Nel mirino manifesti abusivi, scritte e adesivi

Giornata all’insegna del decoro. E della partecipazione. Con queste premesse i Retake di Roma hanno deciso di organizzare un primo grande appuntamento cittadino, cui dovrebbero convogliare tutti i gruppi sorti localmente. Sarà una “Notte sBianca”. E servirà a ripulire la zona di Piramide e non solo.

LA NOTTE SBIANCA - Ci sarà infatti anche un pre-retake, con inizio alle ore 17.30, previsto nella zona Esquilino. Durante i due appuntamenti, verranno staccati adesivi abusivi, cancellate scritte sui muri, e rimosse le affissioni illegali che degradano gli arredi cittadini. L’azione dei Retaker sarà inoltre supportata dalle squadre di AMA e PICS Decoro di Roma Capitale.

CONTRO IL VANDALISMO - “Sta diventando sempre più contagiosa la voglia dei romani di diventare custodi della bellezza di Roma, ovvero prendersi cura della nostra città e dello spazio nel quale viviamo” ha osservato la fondatrice del movimento Rebecca Spitzmiller. “Nei prossimi mesi lavoreremo per far capire sempre meglio come Retake Roma si impegna contro il vandalismo e non contro l’arte. Infatti – ha annunciato  Spitzmiller – Stiamo anche avviando dei progetti con l’Amministrazione per coinvolgere giovani artisti nei nostri eventi di ripulitura e valorizzare il loro talento per aumentare la bellezza della città”.
 
LA CRESCITA DEL MOVIMENTO - Alla Notte sBianca, è stato invitato a partecipare anche il primo cittadino cui i Retaker vorrebbero consegnare le migliaia di volantini staccati negli ultimi due mesi. Sul piano istituzionale, all’evento  prenderà sicuramente parte  il Consigliere Fabio Pompei del Municipio XII, uno dei primi a sposare la causa di un movimento che oggi contra 12mila fan su facebook. “Un anno fa eravamo poche centinaia di persone – ricorda Pompei  - oggi Retake Roma è un movimento che sta coinvolgendo l'intera Capitale e le sue realtà territoriali”. Già se ne contano una quarantina. “Ad ottobre  - annuncia infine il Consigliere municipale - ci sarà un importante evento che coinvolgerà il mondo del sociale in occasione della giornata mondiale della salute mentale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento