GarbatellaToday

Street Art a Ostiense: ecco 'Batman', il murales in via Silvio d'Amico

L'opera è dell'artista 108. Il presidente Catarci: "Ancora una volta un sottopasso viene riqualificato e trasformato in una galleria d'arte a cielo aperto"

Un'altro capolavoro di arte contemporanea per le strade dell'Ostiense, ormai quartiere porta bandiera di Street Art della Capitale. Dopo l'artista newyorchese Gaia e il suo 'Piccone' tocca al sottopasso di via Silvio d'Amico, dove 108, questo il nome del pittore, ha terminato Batman.

“Ancora una volta un sottopasso viene riqualificato e trasformato in una galleria d’arte a cielo aperto. 108 è l’artista che ha completato l’opera, già parzialmente realizzata qualche mese fa e che ha voluto chiamare il murale Batman, dopo aver ascoltato il commento di un cittadino in scooter davanti all’imponente affresco. Anche per questa occasione il Municipio mette a disposizione dell’artista e dell’associazione 999Contemporary uno spazio pubblico, in condizioni di grave degrado, per realizzare una riqualificazione di grande valore artistico”. Queste le parole di Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII (ex XI).

”Oggi più di ieri il quartiere Ostiense si caratterizza per la sua alta densità di opere su muri ed a pieno titolo si può definire lo Street Art Discrit di Roma, esempio per la città intera” prosegue Claudio Marotta, Assessore alla Cultura del Municipio Roma VIII (ex XI).

“108 si era riservato di dare un titolo all’opera quando questa fosse finita. Fatto sta che finito il lavoro, mentre scendeva dalla scala per l’ultima volta, è passata una persona su uno scooter che ha frenato bruscamente urlando 'bello, Batman!'. A quel punto ci è sembrato chiaro che il pezzo avesse già un nome.

E’ con orgoglio quindi che vi presentiamo Batman, prima opera murale di 108 a Roma che si aggiunge alla già ampia collezione di street art voluta dal Municipio Roma VIII che ringraziamo. Un altro ringraziamento va ad OIKOS, l’azienda che ha deciso di investire sulla street art e che rende possibile questo lavoro con una qualità che non ci saremo mai sognati. Il ringraziamento più grande però va a 108 che lascia alla città un’opera, credeteci, memorabile.” dichiara l'associazione 999Contemporary, promotrice dell'opera. 

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

Torna su
RomaToday è in caricamento