GarbatellaToday

Municipio VIII: il Movimento 5 stelle vuole intitolare una strada a Stefano Cucchi

I pentastellati hanno depositato una proposta per dedicare a Cucchi una targa ed una strada nel territorio municipale

Una strada o una piazza da dedicare alla memoria di Stefano Cucchi. Il gruppo pentastellato, giocando un po' d'anticipo sulla maggioranza al governo del Municipio VIII, ha deciso di presentare una proposta in consiglio municipale.

L'iniziativa dei pentastellati

"Venerdi' 12 Ottobre 2018 in occasione della proiezione del film 'Sulla mia Pelle' avvenuta nel quartiere della Garbatella, la popolazione residente nel territorio del Municipio Roma VIII ha manifestato vicinanza e interesse per la vicenda di Stefano Cucchi" ha ricordato il gruppo M5s. Per questo Enrico Lupardini, Maria Grazia Altibrandi e Marco Merafina hanno deciso di rompere gli indugi, presentando una mozione. Nel documento si chiede al presidente Amedeo Ciaccheri, di mettersi a disposizione per intitolare una strada al geometra romano di cui, il 22 ottobre, ricorrono 9 anni dalla morte.  

I diritti e gli abusi

Nel documento i grillini partono dalla premessa che, "in data 11 Ottobre 2018 l'imputato Tedesco Francesco ha dichiarato che il pestaggio nei confronti di Cucchi ha avuto luogo, chiamando in causa i suoi colleghi Carabinieri". A seguire il testo elenca tutti gli articoli della Costituzione che riconoscono "i diritti inviolabili dell'uomo sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove svolge la sua personalità". E viene citato anche l'articolo 32, quello in cui si afferma che  la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività.  Mentre l'abuso delle forze dell'ordine e le eventuali inadempienze della struttura sanitaria Sandro Pertini violano i principi sopra espressi". 

Caso Cucchi: carabiniere rivela il pestaggio ed accusa altri due colleghi

Il prossimo step

La richiesta dei pentastellati dovrà passare il vaglio dell'Aula Piacentina Lo Mastro. Servirà ottenere il voto di almeno tredici consiglieri. Altri dieci oltre i tre del gruppo pentastellato. Poi il presidente Ciaccheri potrà chiedere alla Sindaca di intitolare una strada o una piazza al geometra romano tragicamente scomparso nell'ospedale Sandro Pertini, mentre era in regime di custodia cautelare.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento