GarbatellaToday

Sgombero di via Castiglione, Catarci critico: "Folle e disumano"

Sabato 11 febbraio il Coordinamento lotta per la casa aveva occupato un edificio dell'Inarcassa in zona Montagnola, poi sgomberato. "Usare il pugno di ferro sui soggetti in emergenza abitativa è folle e disumano", dichiara il presidente Andrea Catarci

Nella mattinata di sabato 11 febbraio, circa 200 persone avevano occupato uno stabile in via Baldassarre Castiglione, in zona Montagnola. L'edificio era poi stato sgomberato, dopo l'intervento degli agenti della Questura. Sulla vicenda interviene il presidente del Municipio XI Andrea Catarci. "A seguito dell’occupazione di alcuni locali vuoti ed inutilizzanti dell’ente Inarcassa in Via Castiglione alla Montagnola - dichiara il minisindaco - ad opera di famiglie senza casa con la presenza di numerosi bambini, si è scelto di militarizzare il quartiere all’inverosimile e di aggiungere disagi ai tanti già in essere per il maltempo".

"Possibile che non si capisca - continua Catarci - che mentre la neve imbianca Roma usare il pugno di ferro sui soggetti in emergenza abitativa è doppiamente folle e disumano? Chi si sta prendendo la grande responsabilità di fare questo sgombero? Il Sindaco Alemanno dia qualche segnale di rinsavimento ed intervenga immediatamente e direttamente per evitare che circa 200 persone vengano sbattute in strada. Infatti il rischio che succeda qualche tragedia è ovviamente molto alto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento