GarbatellaToday

Via delle Sette Chiese off limits da 5 giorni: problemi anche con la raccolta rifiuti

La strada è stata chiusa a seguito dello smottamento di un muretto di tufo. Da giorni il municipio chiede al Campidoglio d'intervenire. Nel rimpallo di responsabilità crescono i disagi

Il cedimento di un muretto di tufo, in via di San Adautto, comincia a creare seri grattacapi. La strada, situata a pochi passi dal "Pincetto della Garbatella", è stata chiusa. Analoga sorte per via delle Sette Chiese, nel tratto compreso tra via Alessandro Cialdi e via di San Adautto.

Difficoltà nella raccolta dei rifiuti

Le modifiche alla viabilità e la chiusura delle strade, nella parte più antica della Garbatella, cominciano a provocare anche problemi sul piano della raccolta rifiuti. "Non riescono a passare i mezzi Ama e nella zona di Piazza Brin ci sono anche esercizi commerciali – segnala Walter Papetti, un attivista locale della Lega – nel giro di pochi giorni rischiamo d'essere sommersi dai rifiuti".

Indice puntato verso l'assessorato di Montanari

Sul posto, nella mattinata di mercoledì 5 dicembre, si è rivisto il minisindaco Amedeo Ciaccheri. Già lunedì 3, nel denunciare lo "scaricabarile" tra Dipartimento e Protezione Civile, aveva puntato il dito contro l'assessorato all'Ambiente. "Martedì abbiamo reiterato la richiesta d' intervento urgente all'assessorato comunale competente che è – se non si è capito – quello guidato da Pinuccia Montanari". La stessa assessora con cui la scorsa estate, in piena emergenza rifiuti, il Municipio VIII si era scontrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già trascorsi 5 giorni

"Intanto, a fronte di questo indecoroso scarica barile, si sommano i disagi per la cittadinanza, aumentano le difficoltà nella raccolta dei rifiuti, nel traffico veicolare e nei passaggi pedonali di un’area già vessata dall'interruzione del ponte Giulio Rocco" ricorda il presidente Ciaccheri. Aveva promesso che avrebbe contato le ore di ritardo nell'intervento del Campidoglio. Ad oggi, a causa del cedimento del perimetro dell'area verde di Parco Brin, sono già trascorsi 5 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento