GarbatellaToday

Garbatella: in via Cialdi torna il murales di Carlo Giuliani

Il murales e le scritte che ricordavano il giovane morto negli scontri di Genova 2001 sono tornati in via Alessandro CIaldi. Erano stati rimossi l'11 ottobre. Catarci (SEL): "Carlo abiterà sempre sui muri, nelle teste e nei cuori della Garbatella"

Promessa mantenuta. Il Centro Sociale La Strada e Casetta Rossa lo avevano annunciato. Domenica 16 ottobre Carlo Giuliani sarebbe tornato all Garbatella. La cancellazione del murales e delle scritte che ne celebravano il ricordo, avvenuta appena cinque giorni prima, non era andata piaciuta alle due realtà.

IL DECORO E LA LEGALITA' - “Ci voglion fermi per prendere la mira. Noi diventeremo una giostra che gira – si legge nella pagina facebook di Casetta Rossa Spa -  Ci dicono che il Presidente del nostro Municipio, il signor Pace, stia facendo di tutto per impedire che lo storico murales, dedicato alla memoria di Carlo Giuliani, venga ripristinato. Si appella alla legalità e al decoro ci dicono. L'idea del Presidente a 5 Stelle è che il decoro metta sullo stesso piano deiezioni canine e esseri umani senza casa” scrivono gli attivisti dello spazio sociale.

LA POLEMICA - Nel mirino di Casetta Rossa finisce un post in cui il Presidente Pace spiegava che “le guardie zoofile permettono un controllo capillare del territorio e forniscono un report dettagliato su tutti i problemi o criticità che rilevano presenza di: senzatetto, rifiuti, panchine e giochi rotti”. La comunicazione del Minisindaco, non è passata inosservata. “Se questa è la sua visione di mondo, se questa è la legalità che lui dice di volere, la nostra risposta sarà diversa. Faremo ciò che è giusto e domenica la nostra festa sarà ancora più grande, colorata e rumorosa. Coloreremo quel muro, ci sarà una grande colazione per tutti e tutte”.

IL RITORNO A GARBATELLA - Decine di residenti sono accorsi all'appello  Ed Il viso in bianco e nero di Carlo Giuliani, è tornato in via Alessandro Cialdi.  A ricordare, come celebra la scritta appena rifatta a quindici anni dal tragico episodio di Piazza Alimonda, che “ Non spegni il sole se gli spari addosso".  Soddisfatto dell'operazione l'ex Presidente municipale Andrea Catarci (SEL): "Carlo Giuliani abita ancora a Garbatella, sui muri, nelle teste e nei cuori...e ci abiterà sempre".

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento