GarbatellaToday

Garbatella, tornano le altalene nel parco di Casetta Rossa: "Il Comune ignorava la competenza del Municipio"

Operatori del Dipartimento Ambiente hanno ripristinato le altalene, precedentemente rimosse dal parco. Casetta Rossa: “Non hanno saputo spiegare perché le avevano portate via”

Gli arredi presenti nel parco Cavallo Pazzo sono tornati al loro posto. Le proteste del Municipio e dei residenti di Garbatella hanno fatto breccia. Le altalene rimosse dal Comune appena un paio di giorni prima, sono state ripristinate.

Il ritorno alla normalità

Alcuni operatori “qualificatisi del dipartimento Ambiente” ha fatto sapere Casetta Rossa attraverso un post pubblicato su facebook  “sono venuti a parco Cavallo Pazzo per ripristinare le altalene e i giochi. Ci hanno comunicato che non erano a conoscenza che il parco fosse decentrato al Municipio e che, a gestirlo, fosse Casetta Rossa”.

Il conflitto di competenze

Il cortocircuito è evidente. Lo aveva segnalato subito anche Amedeo Ciaccheri, il presidente del Municipio VIII. “Anziché intervenire a Parco Caduti del mare ed in quello di Forte Ardeatino, di competenza comunale, l’assessorato all’Ambiente manda operatori a rimuovere arredi in un’area la cui competenza, invece, è del Municipio” aveva dichiarato il Minisindaco, per rimarcare anche un conflitto d'attribuzione.

Il giallo da risolvere

Resta da chiarire anche il motivo per cui, le altalene, fossero state rimosse. Casetta Rossa, che grazie ad un bando municipale gestisce quello spazio, ha provato a chiedere spiegazioni. Senza fortuna. “Ci hanno comunicato che non erano in possesso di alcun verbale che spiegasse le motivazioni del loro intervento”. Il giallo non è quindi stato risolto. La buona notizia è che i bambini possono tornare a fruire, a pieno, dell'area verde di via Giovanni Battista Magnaghi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento