GarbatellaToday

Garbatella, protesta contro la chiusura del Farmer's Market. Gli operatori: "Sì al bando, ma lasciateci lavorare"

Gli operatori lanciano una petizione contro la chiusura del Farmer's Market: "Ogni giorno ci sono 200 lavoratori coinvolti in questo ciclo produttivo". Il Municipio si schiera. Ciaccheri :"Raggi, quali soluzioni proponi?"

L'interno del Farmer's Market di Garbatella

Dal 17 aprile la concessione per il mercato coperto di via Passino è scaduta. Ora il Campidoglio deve provvedere ad assegnare la struttura ad un nuovo gestore. Per farlo però deve predisporre un bando che, al momento, ancora non è pronto. Significa, per i clienti, dover rinunciare ai prodotti a chilometro zero che le 27 aziende presenti nel Farmer's Market, ogni fine settimana portano a Garbatella.

I tempi ipotizzati

Quanto tempo durarà questa privazione non è dato saperlo. Dopo la gara infatti, partiranno dei lavori manutentivi che si stanno trascinando da anni. Per l'assessore capitolino al Commercio Carlo Cafarotti (M5s) è ipotizzabile una riapertura per il prossimo autunno. Per Leslie Capone, assessore municipale (PD), sarà invece difficile riuscirvi prima di Natale. Nel frattempo, decine di operatori dovranno rinunciare a vendere i propri prodotti nella struttura di via Passino. Un duro colpo per tantissime famiglie che lavorano nell'indotto e che, da sabato 27 aprile, hanno cominciato a farsi sentire. 

Duecento lavoratori coinvolti

"Abbiamo lanciato una petizione – racconta Ivan "del pane" Mastrone, portavoce degli operatori  di Garbatella – chiediamo ai clienti ed ai tanti amici che ogni fine settimana riempiono questi spazi di supportarci". La richiesta, soprattutto, è rivolta al Campidoglio. "Nelle more del nuovo bando di assegnazione" i produttori si rivolgono al Comune affinchè "non si blocchi il servizio che stiamo dando dal 2013" si legge nella raccolta firme che suggerisce a Roma Capitale, responsabile della struttura, "un atto di buon senso che tuteli gli oltre 200 lavoratori che sono ogni giorno coinvolti nel ciclo produttivo". 

L'appello alla Sindaca

"Come Farmer's Market noi siamo stati i primi ad aprire a Roma, perchè veniamo dall'esperienza di Testaccio. Vorremmo che la Sindaca venisse alla Garbatella a vedere con i propri occhi quello che facciamo, anche per capire qual è la risposta, il gradimento dei nostri clienti  – prosegue il portavoce degli operatori –  noi alla Raggi chiediamo di restare qui, finchè non venga nuovamente assegnata la struttura". 

Il Municipio VIII schierato con gli operatori

Intanto anche il presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri, è tornato a ribadire la posizione dell'ente locale. Lo ha fatto ribadendo, anche nel corso di un sopralluogo organizzato sabato 27 aprile, la solidarietà del Municipio agli operatori.  "Invitiamo la Sindaca e l'assessore Cafarotti a venire al mercato ed a spiegare quali sono le soluzioni che il Campidoglio propone. Questa – ha ricordato il Minisindaco – è un'eccellenza non solo del quartiere ma dell'intera città e non possiamo permetterci di perderla". Anche per questo, per ribadirne la centralità, in Municipio sta valutando la possibilità di aprirvi un punto info. "Sentiti gli uffici, la proposta passerà al vaglio del Consiglio" ha spiegato Ciaccheri, che si è dichiarato ottimista circa la riuscita di questa iniziativa. Poi però, la palla tornerà nella metà campo del Comune che dovrà decidere se proseguire per la propria strada. Oppure se sia il caso di ascoltare l'appello del Municipio, degli operatori e dei clienti. E quindi di tornare sui propri passi, confermando l'intenzione di chiudere, in via provvisoria, la struttura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Atac e le elezioni, oltre mille scrutatori tra autisti e dipendenti: meno corse fino a martedì 28

  • Politica

    Rifiuti, tre mesi di nulla a Cinque Stelle: Roma senza assessore, senza impianti e senza Cda Ama

  • Cronaca

    La villa dei Casamonica confiscata ma occupata dalla moglie del boss

  • Cronaca

    I nuovi Narcos di Ostia e Fiumicino: disposti a sparare per imporre la droga sul litorale

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento