GarbatellaToday

Garbatella, cambia l'assetto di Circonvallazione Ostiense: arriva una pista ciclabile

Ad oggi c'è solo una ciclabile sul ponte Spizzichino. Presto però quel percorso verrà proseguito fino alla Colombo. Lupardini (M5s): "Il progetto c'è ed è già finanziato". Ecco come muta la fisionomia di Circonvallazione Ostiense

L'attuale ciclabile sul ponte Spizzichino

Roma Capitale sta lavorando alla realizzazione di una pista ciclabile che consentirà di collegare l'Ostiense con la via Cristoforo Colombo. Il proposito è vecchio ma rispetto al passato, oggi la proposta è stata messa nero su bianco.

"Roma Servizi per la Mobilità, nel corso di una recente seduta di commissione, ci ha illustrato il progetto, già finanziato, di una pista che partendo da ponte Settimia Spizzichino attraversa la Circonvallazione Ostiense" fa sapere Enrico Lupardini, capogruppo in Municipio VIII del Movimento Cinque Stelle.

Il vecchio proposito

L'intenzione di realizzare un collegamento tra il cavalcaferrovia e la Colombo era già stata annunciata nel corso del 2012. Il proposito, condiviso dall'allora Municipio XI, non rientrò però tra gli interventi previsti  nel  Piano Quadro della ciclabilità. Oggi invece quell'idea è stata riportata in auge dal Movimento Cinque stelle che, in città, ha dichiarato l'intenzione di dedicare ai pedalatori romani altri 80 chilometri.

Ecco come sarà la ciclabile

Su Cirvonvallazione Ostiense "sarà realizzata una ciclabile per senso di marcia, senza ridurre l'ampiezza della carreggiata che resta di cinque metri ", premette il consigliere Lupardini. L'infrastruttura verrà realizzata "a fianco dello square centrale, sarà larga due metri e protetta da un massetto in calcestruzzo alto 10-15 centrimetri e largo 50. Dopo il massetto ci saranno le auto posteggiate  in linea e verranno realizzati anche parcheggi in linea a fianco dei marciapiedi". La riduzione dei posti auto verrebbe "compensata dall'ottimizzazione dei parcheggi sulle strade che fiancheggiano la Circonvallazione". Tempi di realizzazione? "L'Agenzia Servizi per la Mobilità ha previsto che possa essere pronto il bando entro il 2019. Speriamo dunque di vedere la nuova ciclabile entro il 2020".

La mobilità sostenibile del quadrante

L'importanza di quest'infrastruttura è considerevole. Consentirebbe infatti di creare un collegamento tra le facoltà di Roma Tre e molti dei quartieri situati lungo la Cristoforo Colombo, sulla cui dorsale già è presenta una ciclabile. L'intervento inoltre, nell'ambito degli 80 chilometri annunciati dalla Sindaca, non è l'unico ad essere previsto nel Municipio VIII. Ce ne sono infatti altri due che prevedono di mettere in comunicazione San Paolo sia con l'Ostiense che con la Colombo. In definitiva, sotto il profilo della mobilità sostenibile, sono attesi grossi cambiamenti nel territorio. In assenza di bandi, è impossibile fare previsioni sui tempi. L'obiettivo però, già dichiarato dalla Sindaca, è quello di riuscirci in un triennio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento