GarbatellaToday

Altro crollo in via delle Sette Chiese. Arrivano nuove transenne: alla Garbatella la viabilità si fa complicata

Via delle Sette Chiese è stata interessata da un nuovo cedimento. Il Presidente Ciaccheri: "Si complicano gli spostamenti anche pedonali. Si intervenga subito"

Via delle Sette Chiese: il tratto chiuso dal 9 febbraio 2019

Tra una settimana la Garbatella compirà 99 anni. Ad attestarlo c'è una pietra, posta nel primo edificio realizzato a Piazza Brin nel lontano 1920. Ma a destra ed a sinistra di quello storico palazzo, i segni del tempo cominciano a farsi inequivocabili.

La segnalazione

"Purtroppo sta crollando un muretto su via delle Sette Chiese. Non saprei indicare l'entità del danno – segnala Simonetta Greco che, con l'Associazione ITACA, sta lavorando all'abituale appuntamento di buon Compleanno Garbatella – però si tratta sicuramente del lato opposto rispetto a quello dove, a fine novembre, si era registrato un altro crollo".

Un muretto già problematico

Conferme arrivano dal presidente del Municipio VIII Amedeo Ciaccheri, recatosi sul posto. "Quel muretto, già da tempo, era stato puntellato da Ater. Ora ovviamente occorre che si intervenga nuovamente per metterlo in sicurezza, nel frattempo però la strada è stata transennata" spiega il Minisindaco.

La viabilità si complica

Il cedimento e la conseguente chiusura hanno conseguenze intuibili. "Quel tratto di strada, ora chiuso al transito sia veicolare che pedonale, complica la viabilità del quartiere. A questo punto è sempre più evidente quanto sia urgente l'intervento che da dicembre attendiamo sull'altro lato di via delle Sette Chiese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le responsabilità

"La responsabilità – sottolinea Ciaccheri – va interamente imputata al Dipartimento Ambiente a cui si torna a rappresentare l'urgenza d'intervenire sull'altro crollo. Il quartiere già deve sopportare la chiusura del ponte di via Giulio Rocco" ha ricordato Ciaccheri. Il regalo per un quartiere che si avvicina a spegnere 99 candeline è presto detto. Occorre prendersi cura dei segni che il tempo, inesorabile, sta lasciando. Garantendo, nel frattempo, gli spostamenti all'interno della Garbatella. In altri termini occorre intervenire, con prontezza, su via delle Sette Chiese.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento