GarbatellaToday

"Damose 'na mossa": chef Rubio lancia il censimento arboreo del parco Cavallo Pazzo

La Garbatella è stata prescelta per un progetto che consente di comprendere il comportamento delle piante. Chef Rubio: "Damose 'na mossa. E' replicabile in ogni area verde"

Un censimento arboreo innovativo da mettere in atto alla Garbatella. La campagna "A Natale censisci un albero" di Chef Rubio e del professor Stefano Mancuso, passa per il parco adiacente Casetta Rossa. La realtà che il popolare cuoco conosce anche per aver lanciato, con Erri de Luca, le campagne del "Pasto sospeso".

Il progetto lanciato da Chef Rubio

E' stata avviata una raccolta fondi per consentire di effettuare particolari rilevazioni sulle piante presenti nel parco "Cavallo Pazzo". A  lanciare l'iniziativa sulla pagina gofundme.com è lo stesso cuoco di Frascati. "Prendendo spunto dalle teorie dello scienziato Stefano Mancuso e dal suo libro 'Plant Revolution'- ha spiegato Chef Rubio - ho deciso di finanziare un censimento arboreo su Roma e di affidarlo al professore di neurobiologia vegetale dell'Università di Firenze e al suo team di esperti del Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale (LINV)". 

Cesisci un albero: qui il link 

Cosa prevede il censimento

Il progetto, da realizzare su un'area verde di 6500 metri quadrati, vanta un patrimonio arboreo di ben 268 piante.  Il censimento del parco punta a comprendere  il comportamento degli alberi presenti, andando a calcolare la quantità  di anidride carbonica stoccata dagli alberi; la capacità delle acque di ruscellamento trattenute dagli alberi e la capacità di raffrescamento delle strade e degli edifici limitrofi. Queste misurazioni consentirebbero poi di definire un piano di interventi per costruire un modello riproducibile anche in altri contesti.  

Un progetto replicabile

Ed allora, per dirla con le parole del popolare cuoco "Damose 'na mossa per l'ambiente". Anche perchè, come ha ricordato sempre Chef Fubio "donando si partecipa a un progetto pilota replicabile in ogni città e in ogni area verde che ci circonda". E quindi, in prospettiva, a beneficiarne non sarà solo la Garbatella.  Perchè il progetto prenda avvio è però necessario raggiungere, sulla piattaforma fundme, la soglia dei cinquemila euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento