GarbatellaToday

Garbatella: in via Pullino ogni panchina è un bivacco: i residenti lanciano l'allarme

Fuori dalla metro e nel vicino parco del Pullino abbandonati rifiuti e cartacce con impressionante regolarità. Moccia (CdQ): "Per l'area verde c'è un rimedio: affidatela a noi"

Decine di bottiglie abbandonate all'uscita della metro B Garbatella. Rifiuti d'ogni sorta lasciati nel parco di via del Pullino. La battaglia contro il degrado, in uno dei quartieri più amati della Capitale, è combattuta ogni giorno con esasperante regolarità.

Il parco Caduti del Mare

Nel corso della giornata  domenica 18 novembre il Comitato di Quartiere ha provveduto a liberare il parco dai rifiuti. " Abbiamo racolto una quantità sconcertante di sacchetti contenti le deiezioni canine ma anche una tantissime bottiglie – fa sapere Simonetta Greco del CdQ Garbatella – al riguardo abbiamo il sospetto che il giardino non venga chiuso la sera. Abbiamo infatti la netta sensazione che l'area verde sia utilizzata per allestirvi dei bivacchi". 

Un desolante biglietto da visita

Desta perplessità anche la quantità di rifiuti che sono stati rimossi dall'Ama fuori dalla stazione di Garbatella. Lì ci sono delle sedute in mattoncini che disegnano una sorta di anfiteatro al cui interno viene rappresentanto sempre lo stesso desolante spettacolo. Una distesa di lattine, bottiglie e buste di plastica. Un pessimo biglietto da visita per chi, uscendo dalla metro, si accinge a visitare il quartiere. 

Gli sporadici interventi di pulizia 

Il degrado nella zona di via Giacinto Pullino ormai non rappresenta più una novità.  Come del resto non è nuova la notizia dell'abbandono in cui viene lasciato il parco Caduti del Mare. Le iniziative messe in campo dalle diverse amministrazioni, sono state poco lungimiranti. Occasionali interventi di pulizia, non sembrano affatto sufficienti ad arginare l'abbandono in cui versa la strada.

La proposta di affidamento

"Per garantire una manutenzione costante ci siamo candidati ad adottare quell'area verde – fa sapere Paolo Moccia, presidente del Comitato di Quartiere – la domanda l'abbiamo già protocollata. L'immancabile burocrazia sta però complicando l'iter". Nel frattempo il degrado continua a minacciare un parco che, in materia di arredi, versa già in precarie condizioni.  
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    San Lorenzo, sabato di paura: crolla il muro esterno di Villa Mercede in via dei Marrucini

  • Politica

    Rifiuti, la Roma a Cinque Stelle prigioniera dei no: la resa alle proteste dei territori blocca le soluzioni

  • Cronaca

    VIDEO | Carabiniere aggredito da incappucciati a Trastevere

  • Cronaca

    Incendio a Tor Pagnotta: bruciano due autobus nel piazzale esterno del deposito

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento