GarbatellaToday

Elezioni Municipio VIII, intervista al neopresidente Ciaccheri: "Premiato progetto che mira al cambiamento"

Elezioni Municipio VIII, la vittoria di Ciaccheri lancia un modello di coalizione allargata e progressista. Ecco cosa farà nei primi cento giorni

Le elezioni in Municipio VIII offrono essenzialmente due spunti di riflessione. Il primo, già affrontato dai candidati sconfitti, riguarda la bassa percentuale di votanti: il 27% degli aventi diritto. In una cornice caratterizzata da un'altissima astensione, emerge però un altro dato. Riguarda il futuro di una coalizione "civica democratica e progressista" che, partendo dall'affermazione elettorale ottenuta nel territorio municipale, mira a trascenderne i confini.

Ciaccheri, complimenti. La sua coalizione ha superato il 54% delle preferenze. Miravate a raggiungere un risultato del genere?

La nostra speranza era quella di vincere senza arrivare al ballottaggio ma eravamo perfettamente coscienti della difficoltà insita in un tale obiettivo. Il risultato è stato quindi una bella sorpresa che ci ha permesso di superare le scoglio del primo turno.

Tra le liste a suo supporto, la civica Super 8 da sola ha ottenuto il 18,6% dei consensi. Che lettura dà di questo risultato?

E' il premio per una lista giovane che ha saputo mettere insieme tante esperienze civiche. Le persone che le incarnavano si sono unite perchè hanno sposato un progetto di governo localeche punta a migliorare la qualità della vita dei cittadini. Un progetto reso possibile dalla competenza di chi, quelle istanze, ha deciso di portalle avanti. Ed il consenso ottenuto dai cittadini ne è la dimostrazione.

All'interno di una coalizione progressista che ha un "campo largo", il PD fa il pieno di consensi. Nell'VIII Municipio ha raggiunto il 25,5%. Cosa ne pensa di questa performance del suo alleato?

Credo che in questi mesi abbiamo messo in campo un percorso partecipato e capillare, partito con i Consigli popolari. Abbiamo rimesso in gioco delle sfide e nell'alleato PD abbiamo ritrovato la nostra stessa  consapevolezza che, per rinnovare la coalizione che si proponeva alla guida di questo municipio, occorresse un rinnovamento. Penso sia stata premiata questa scelta, che li rende attori credibili all'interno della coalizione. Nel nostro territorio si sta costruendo una nuova storia senza nostalgia del centrosinistra passato e senza rinnegare le esperienze di buon governo. Ma siamo consapevoli che questo momento storico necessiti di una nuova linfa, di un nuovo linguaggio.

Al di là della sfida che si apre per le formazioni di sinistra e di centrosinistra, c'è un territorio da amministrare. Nei primi cento giorni di governo cosa punta a fare?

Gli effetti di un anno di commissariamento si sono visti nella manutenzione delle aree verdi,venuta decisamente meno. Noi vogliamo restituire dignità ai giardini ed ai parchi. Occorre infatti rimettere mano ad iniziative che sappiano incidere per migliorare la qualità della vita dei residenti, a partire proprio dalle aree verdi. Poi c'è il tema dell'edilizia scolastica che è prioritaria. A settembre avremo modo di investire energie e risorse per dare spazio a progetti educativi che siano liberi di potersi esprimere senza il problema della tapparella rotta o dell'infiltrazione dal soffitto. C'è poi un altro tema sul quale vogliamo intervenire subito: le grandi questioni urbanistiche, da piazza dei Navigatori all'ex fiera di Roma. Nei primi cento giorni ci andremo ad occupare anche degli sviluppi legati agli interventi che lì sono previsti.

La credibilità di un progetto di ampio respiro, passa indubbiamente anche per la capacità di amministrare un territorio. L'VIII Municipio sarà pertanto un banco di prova interessante per verificare la proposta politica che Ciaccheri intende incarnare. La sconfitta del Movimento Cinque Stelle ed il passo falso del centrodestra, hanno lasciato libero il campo. Ora bisognerà vedere, nei fatti, se sarà anche sufficientemente largo e progressista.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Sangue sul lungotevere: quattro morti e cinque feriti per incidente in una settimana

  • Politica

    Atac, Ferrovie c'è: "Di fronte ad una gara, pronti a partecipare"

  • Cronaca

    Estorsioni e minacce ai parenti di chi non paga la droga: nuovi guai per Antonio Casamonica

  • Cronaca

    Giallo a Valmontone: uomo trovato morto nel letto di casa. Ipotesi omicidio

I più letti della settimana

  • Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • Prenestina: provoca incidente, ferisce due bimbe e scappa a piedi. Rintracciato pirata della strada

Torna su
RomaToday è in caricamento