GarbatellaToday

Elezioni Municipio VIII, il Pd sfida Catarci con la sua vice Anna Rita Marocchi

E' l'attuale numero due del Municipio VIII la candidata che andrà a contendere la presidenza ad Andrea Catarci. Dopo la Baglio e la parentesi di Foschi, il PD torna così a puntare su una donna. A lei il compito di rinserrare i ranghi del partito

Andrea Catarci ha uno sfidante. Il Partito Democratico ha infatti sciolto le riserve. Accantonata la pista che portava ad Enzo Foschi, un candidato forte ed estremamente radicato nel territorio, il PD ha deciso di puntare sul numero due dell’Ente di prossimità. Sarà infatti Anna Rita Marocchi, attuale Vicepresidente del Municipio VIII, a tentare il colpaccio.

UN POSTO VACANTE - La sofferta decisione di Enzo Foschi di lasciare libero il campo, era nell’aria. La mancata chiusura dell’indagine giudiziaria apertasi nei suoi confronti, rischiava infatti di comprometterne candidatura. Anche se sull’ex Capo di Gabinetto di Marino non pende alcuna condanna “in uno scontro politico fatto solo di sensazionalismo – aveva riconosciuto lo stesso Foschi -  questa situazione sarebbe ovviamente strumentalizzata ed artatamente enfatizzata”.

LE DONNE DEL PD - Campo libero quindi ad Anna Rita Marocchi. Partito Democratico ha così deciso per un’altra donna, dopo la breve parentesi di Valeria Baglio. Il nome dell’ex Presidente dell’Assemblea Capitolina, era circolato anche nei giorni scorsi. Sembrava possibile, visto che la sua candidatura contro Catarci era già stata tentata in passato. Nel 2013 il suo nome venne sacrificato sull'altare di un più generale accordo tra PD e SEL. Ma adesso il sistema delle alleanze è mutato, anche se resta tutt’altro che chiaro.

IL QUADRO POLITICO - A livello nazionale e cittadino, i due partiti sono infatti in competizione, mentre continuano a convivere placidamente in Regione. Un’ambiguità che potrebbe portare una parte dei Democratici a  non schierarsi nelle prossime elezioni municipali. Un nodo che adesso Anna Rita Marocchi è chiamata a sciogliere. Per battere il Presidente Catarci,serve infatti la compattezza che al Partito Democratico sapeva dare Foschi. Un'eredità difficile da raccogliere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento