GarbatellaToday

Corri alla Garbatella: torna l'appuntamento con la storia e lo sport

Presentata al Moby Dick la manifestazione sportiva di domenica 26

E' ormai entrata nella tradizione. Dopo ventisei anni, la gara podistica Corri alla Garbatella è di fatto diventato un appuntamento imprenscindibile con il territorio. Uno dei quartieri più amati della Capitale, torna così ad essere attraversato da migliaia di atleti. E non solo. Perchè, in quest'edizione, ci saranno anche centinaia di bambini. A loro è infatti dedicato un percorso particolare, da sviluppare su 750 metri. Ai loro genitori invece, è stata affidata la riflessione di Sergio Agnoli. Il runner ultranovantenne, invitato alla presentazione della manifestazione podistica, ha consigliato di aiutare i figli a coltivare le passioni, come quella della corsa. E' utile infatti "per diventare uomini e donne desiderosi di offrire un contributo per la propria comunità".

L'apprezzamento della comunità

Ed ha proposito di comunità, quella della Garbatella, per restare in tema, vive un ottimo stato di forma. Le tante iniziative che celebrano il quartiere, ne sono una costante dimostrazione. A mantenere in forze questa comunità, hanno contribuito anche le 25 edizioni organizzate dall'associazione sportiva dilettantistica Rione Garbatella. D'altronde, è proprio grazie  all'entusiastica partecipazione di scuole e famiglie, che sono nate le corse non agonistiche. Non c'è infatti solo quella dedicata ai bambini: per i mezzofondisti meno allenati, è infatti prevista una distanza non competitiva di 5 chilometri. Invece per gli alteti veri e propri, la corsa si sviluppa sui 10 chilometri.+

Il tracciato della corsa competitiva: il primo chilometro

Per quanto riguarda il percorso,  è "molto tecnico ed allo stesso tempo veloce" spiegano gli organizzatori. Si tratta in sostanza di fare due giri da 5 chilometri, che vanno a toccare sia il quartiere storico che le più recenti edificazioni. Si parte così da viale Guglielmo Massaia, davanti la sede del Cna, per poi svoltare su piazza Bonomelli; si  proseguire  quindi per via Orazio da Pennabilli e via Padre Reginaldo Giuliani, la strada del Liceo Socrate. Poi si passa davanti l'Albergo Rosso in direzione ponte Settimia Spizzichino.

I lotti della Garbatella

La parte più suggestiva è quella che si compie nel quarto e nel nono chilometro. E' lì che la corsa si sviluppa nel quartiere storico della Garbatella. Da piazza Brin, dove fu posta la pòrima pietra il 18 febbraio del 1920, si va su via delle Sette Chiese e, costeggiando il parco delle Catacombe di Commodilla, si procede su via Niccolò Odero. "Qui è consigliabile riprendere il fiato poiché, dopo la svolta a destra, la strada immediatamente risale in Via Francesco Passino, lasciandosi alle spalle lo storico mercato rionale". Dopo la breve salita, si entra nei lotti resi immortali dalla celebre pellicola "Caro diario". Le iscrizioni alla corsa sono ancora aperte: E' possibile registrarsi online, sul sito di "Corri alla Garbatella" oppure, nella giornata di sabato 24, si può farlo recandosi presso la sede CNA di viale Massasia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Casamonica, è l'ora delle ruspe (e della rabbia). Raggi: "Avanti per ridare il Quadraro ai cittadini"

  • Cronaca

    Spada e Casamonica: la testata di Ostia e l'aggressione al Roxy bar, prima gli arresti poi gli sgomberi

  • Politica

    Casamonica, guerra fredda tra Raggi e Salvini. E Renzi si complimenta con la sindaca

  • Politica

    Ecopass, l'assessora Meleo è a Tokyo: la delibera slitta ancora

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Casamonica, blitz al Quadraro: 600 vigili per abbattere otto villette abusive

  • Blocco auto Roma: chi può circolare domenica 18 novembre

  • Maratona, manifestazioni e domenica ecologica: le strade chiuse ed i bus deviati

  • A terra e sanguinante in commissariato: il giallo di Massimiliano il "Brasiliano"

  • Incidente sulla Tuscolana: si aggrava il tragico bilancio, dopo Alessandro è morto anche l'amico Giordano

Torna su
RomaToday è in caricamento