GarbatellaToday

"Riallaccia il nasone": da Tor Marancia a Garbatella la campagna è virale

Con l'aiuto di Mario Bros riaperte le fontanelle chiuse

C'è una campagna che, sta rimbalzando da un lato all'altro della Colombo. Dietro lo slogan "#riallacciailnasone" si sta formando un movimento che punta a riaprire le fontanelle chiuse durante l'emergenza siccità. Dalla Garbatella a Tor Marancia, si registrano infatti diverse iniziative volte a sensibilizzare l'opinione pubblica verso un comune obiettivo.

L'impatto delle fontanelle ed il servizio erogato

"E' bene ricordare che le fontanelle di Roma usano meno dell'1% dell'acqua che viene distribuita nella rete cittadina, e in cambio forniscono un servizio essenziale, contribuendo a diminuire il consumo di acqua in bottiglia e il relativo inquinamento, e garantendo l'accesso all'acqua potabile a circa 10 mila persone che vivono nella Capitale in condizioni di fragilità" si legge sul sito di "bastadistacchi". Da lì è partita la campagna attraverso cui si esorta la Giunta Raggi "a riaprire le fontanelle e ad impegnarsi per la tutela della risorsa idrica, destinando gli utili di Acea alla riparazione della rete idrica piuttosto che alla distribuzione di dividendi".

Dai bambini a Mario Bross

La campagna "riallacciailnasone" prevede  l'apposizione sulle fontanelle di cartelli con frasi tipo "Raggi #riallacciailnasone. Acea ripara le perdite". Contemporaneamente s'invita chi vuole aderire a fotografare il nasone che si vorrebbe rimettere in funzione. Infine si suggerisce di mandare Tweet alla Sindaca, all'assessora all'Ambiente Pinuccia Montanari ed al presidente di Municipio, con l'immagine scattata al nasone.  C'è chi è andato anche oltre. A Garbatella in piazza Vallauri ed a Tor Marancia in via Valeria Rufina  "Mario Bross" si è dato da fare con la chiave inglese, e domenica ha riaperto diverse fontanelle.  Non è la prima iniziativa riconducibile alla campagna per l'acqua pubblica. A fine novembre a suon di filastrocche, sono stati coinvolti anche alunni della scuola materna "La Casa dei Bimbi". "Se la riaprite – si legge in un cartello affisso su un nasone di Garbatella – giurin giuretto, chiudiamo sempre il rubinetto". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento