GarbatellaToday

Pro life, maxi cartellone sui muri dell'ex Fiera di Roma. Il Municipio VIII protesta: "Raggi, vietali"

Il manifesto elettorale apparso sul muro dell'ex Fiera di Roma ha fatto infuriare il presidente del Municipio VIII che ora chiede alla sindaca di intervenire contro "le campagne di odio"

Sul muro di cinta dell'ex Fiera di Roma, ha fatto capolino un lungo cartellone. E' stato sistemato sul lato che affaccia sulla Cristoforo Colombo. Si tratta di una pubblicità elettorale, commissionata dal movimento CitizenGo, e ritrae un feto accompagnato dalla scritta "lei si candida a nascere".

Il Municipio VIII condanna il manifesto

La comparsa del manifesto "innegiante i fanatici pro life contro la legge 194" ha sottolineato il Minisindaco Amedeo Ciaccheri, ha fatto infuriare il Municipio VIII. "Dopo la la kermesse medievale di Verona, la campagna elettorale per le europee diventa una nuova occasione per le crociate oscurantiste contro il diritto di scelta delle donne".

La richiesta di rimozione

Dall'ente di prossimità è arrivata subito una presa di posizione.  "È urgente la rimozione di questa aberrante pubblicità – ha dichiarato Ciaccheri che poi si è rivolto a Roma Capitale affinchè – che vengano definitivamente diffidate formalmente dal Campidoglio nuova campagna pro-odio: a Roma non sono benvenute".

La sentenza del Tar e l'articolo 21

A metà maggio, in via Tiburtina, ha fatto invece la sua comparsa un altro manifesto anti-abortista. In quel caso è stato incollato sull'intera facciata di un palazzo e con i suoi 250 metri quadrati, ha ottenuto il primato di manifesto pro life più grande d'Italia. In quel caso, il cartellone, riportava i loghi dell'associazion pro Vita e Famiglia i cui dirigenti avevano spoiegato che l'affissione er arrivata poco dopo "la vittoria Pro Vita davani al tar in merito ai manifestai anti-aborto che il sindaco di Magione aveva fatto rimuovere con delle assurde motivazioni ed in violazione dell'articolo 21 della Costituzione".

Il movimento CitizenGo

Il manifesto affissuo sull'ex Fiera di Roma è invece di un movimento che ha utilizzato quell'immagine per lanciare la propria lista alle elezioni europee. Si tratta di CitizenGo che, si apprende sul sito pubblicizzato proprio nello striscione "è una comunità di cittadini attivi che collaborano tramite petizioni e campagne online e altre attività per difendere i loro valori comuni: la Vita, la Famiglia, le Libertà fondamentali". 

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento