GarbatellaToday

Piazza dei Navigatori, il Municipio boccia l'operazione. Anche il processo partecipativo è da rivedere

Convocati gli assessorati capitolini per un confronto pubblico in aula consiliare. Intanto il Municipio ricalcola gli oneri che i costruttori dovranno corrispondere al territorio

La novazione della convenzione urbanistica di piazza dei Navigatori resta un tema caldo. L'operazione che consentirà ai costruttori di realizzare un terzo palazzo in cambio del pagamento di alcuni oneri di concessione, non è mai piaciuta al nuovo Minisindaco Amedeo Ciaccheri. Aveva provato a dirlo durante le commissioni capitoline ed anche in occasione della votazione che si è svolta a marzo in Aula Giulio Cesare. Lo ha ribadito ora che, al Municipio VIII, è stato eletto presidente.

Il Municipio VIII contesta l'operazione

"Il giudizio sull'operazione resta negativo" ha premesso  il neo minisindaco nel corso di una conferenza stampa organizzata nell'ufficio di presidenza. "Non siamo d'accordo intanto sul conteggio effettuato relativamente agli oneri. Trenta milioni tra opere già realizzate e fondi messi a disposizione non ci sembrano sufficienti ed infatti i nostri uffici e l'assessora Ricci provvederanno a quantificare il valore delle opere già effettuate: faremo un ricalcolo complessivo degli oneri". La vecchia convenzione urbanistica  assegnava ai costruttori l'impegno a corrispondere oltre 22 milioni di euro in opere pubbliche, incluso il celebre sottopasso sulla Colombo. La novazione della convenzione invece, ne destina una trentina. Pochi per l'amministrazione "anche in considerazione dell'inflazione".

Le proteste dei cittadini

D'accordo il comitato di piazza dei Navigatori, presente alla conferenza stampa. "Tra le opere di pubblica utilità che rientrano nei 30 milioni - ha ricordato il portavoce del comitato - c'è un parcheggio del valore di 3,7 milioni di euro". E' stato realizzato sotto l'attuale edificio a vetri affittato alla Confcomercio. "Un altro analogo sarà realizzato per il palazzo di prossima realizzazione. Ma chi li userà questi posti auto? Non certo la cittadinanza". Difficile dunque considerarli opere pubbliche.

Il confronto con il Campidoglio

"Abbiamo aperto un canale di confronto con l'assessorato all'urbanistica e quello alla partecipazione di Roma capitale. E lunedì 9 luglio – ha annunciato il presidente Ciaccheri – incontreremo pubblicamente gli assessori Montuori e Marzano. Invitiamo la cittadinanza a partecipare e quindi anche le associazioni ed i comitati che da 15 anni si stanno impegnando nel formulare proposte sul destino di Piazza dei Navigatori". Il loro contributo è stato bypassato dal processo partecipativo online avviato da Roma Capitale ed annunciato dalla Raggi. Al riguardo ci sono delle novità.

Le novità sul processo partecipativo

"Abbiamo ottenuto una proroga delle iscrizioni a giovedì 12 luglio" ha fatto sapere il Minisindaco. In precedenza il termine ultimo per registrare la propria candidatura al processo partecipativo era fissato per domenica 8 luglio. L'apertura del Campidoglio per ora si esaurisce qui. Il confronto con i cittadini, mai realizzato durante il commissariamento dela Sindaca raggi, riparte dall'aula consiliare del Municipio VIII. L'ente di prossimità, come annunciato anche nella presentazione delle linee guida, prova a rilanciare il proprio il ruolo. E lo fa proprio a partire dall'annosa vicenda di piazza dei Navigatori.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in Corso Vittorio: 22enne muore travolta da un pullman turistico

  • Cronaca

    Bimba rom ferita alla schiena: Cerasela resta in ospedale, indaga la Procura. "C'è clima d'odio"

  • Politica

    Salvini sui rom: "Quattordici rimpatri? Ne mancano alcune decine di migliaia"

  • Cronaca

    Casamonica: arrestati i figli del capo clan Giuseppe. Erano sfuggiti al blitz di Porta Furba

I più letti della settimana

  • Casamonica l'erba cattiva di Roma: estorsioni e spaccio 31 arresti. Tra le vittime anche Marco Baldini

  • Sciopero treni: 21 e 22 luglio Trenitalia e Italo a rischio

  • Strade chiuse e bus deviati a Roma sabato 14 e domenica 15 luglio

  • Mafia a Roma: la Dia disegna la mappa dei clan, ecco chi comanda nella Capitale

  • Incidente in A1: morti un bambino di 6 mesi e i due genitori

  • Operazione Gramigna: colpo al clan Casamonica, i nomi degli arrestati

Torna su
RomaToday è in caricamento