GarbatellaToday

Addio "al pesciarolo" di Tor Marancia che trasformò Tomas Milian nel "Monnezza"

Quinto Gambi ispirò il noto personaggio dei poliziotteschi anni 70

Nella vecchia Shanghai, era un personaggio estremamente pooolare. Di Quinto Gambi, il pesciarolo degli ex Mercati Generali, parlavano anche i muri. In senso letterale. Nel 2015 grazie ad un'installazione artistica, toccando i muri del parco di Tor Marancia, si potevano ascoltare le sue frasi più celebri. Tipo quella che amava ripetere: "A Tomas Millian ho insegnato tutto io". Ed era vero.

I due Monnezza

Nella parrocchia di Nostra Signora di Lourdes, mercoledì 15 si sono svolti i funerali di Quinto Gambi. Il quartiere ha così potuto salutare, per l'ultima volta, l'uomo che insegnò a Tomas Millian ad essere il Monnezza. Il commissario Nico Giraldi, protagonista dei poliziotteschi anni Settanta, è infatti ampiamente stato ispirato dai comportamenti dello shangaino. Il rapporto tra i due, il vero ed il finto "Monnezza", è stato ampiamente raccontato. Dalla discoteca Piper, dove casualmente s'incontrarono, nacque l'idea di portare sul grande schermo la genuina romanità del "pesciarolo". 

Il segreto del successo

L'attore cubano, impressionato dalla somiglianza fisica del romano,  imparò anche a riprodurne i comportamenti. Ed una volta impressi nella pellicola cinematrografica, li rese immortali. "Io volevo fare film per essere amato dal popolo" confidò Tomas Milian davanti le telecamere di Stracult, in una delle sue ultime apparizioni televisive. C'è riuscito anche grazie a Quinto Gambi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento