GarbatellaToday

Fosso Tre Fontane: il Movimento 5 Stelle va all’attacco del PD

Un documento presentato “fuori sacco” sul vincolo paesistico del Fosso, bocciato dal Capogruppo Democratico, fa scattare la reazione del M5S. Vivarelli: “Ringraziate il PD se, quando ne discuteremo in Consiglio, sarà troppo tardi”

La vicenda che sta tenendo sulle spine gli abitanti di Grotta Perfetta, oltre a tutti gli altri residenti avversi all’operazione “I-60”, non riesce ad arrivare in Consiglio Municipale. In particolare, la questione della possibile modifica dei vincoli paesistici, e dunque anche quello relativo al Fosso delle Tre Fontane, non è approdata oggi in Aula Piacentina. Ricordiamo che la sua modifica, comporterebbe la riduzione della “fascia di rispetto”, e dunque d’inedificabilità dal Fosso, dagli attuali 150 metri ad appena una decina.

LA RICHIESTA - Valentina Vivarelli, Consigliere del Movimento, ci mette al corrente di quanto accaduto. “Vista l'urgenza, il M5S del Municipio VIII ha presentato fuori sacco, all'inizio del consiglio Municipale odierno, una proposta di mozione col fine di tutelare l'attuale vincolo paesistico del Fosso in oggetto.  Per poter votare le mozioni 'fuori sacco' durante un consiglio – spiega Vivarelli – tutti i capogruppi devono essere d'accordo. Noi l'abbiamo presentata di urgenza oggi perché presto la Giunta della Regione Lazio delibererà per togliere il vincolo paesistico al Fosso delle Tre fontane, proprio in un momento molto delicato, che vede parte del cantiere noto come I-60 sotto sequestro”.

LA DOCCIA FREDDA – Qualcosa però, nell’iter cui spesso si ricorre nei vari Consigli Municipali, non è però andato in porto. “Purtroppo il capogruppo del PD  - ha specificato Vivarelli – non ha voluto che fosse discussa e votata oggi. Quindi la dovremo protocollare e seguirà l'iter normale che è ovviamente più lungo e che con grandi probabilità ci porterà a discuterne addirittura dopo che il vincolo sarà già stato revocato. Diciamo grazie al Pd del Municipio VIII che ha ritardato la discussione di una mozione che impegnava il Consiglio a tutelare l'ambiente, il paesaggio ed il vincolo di un fosso fortemente a rischio. Dite anche voi grazie al PD – conclude con sarcasmo la Consigliera Vivarelli – perché quando ne discuteremo in Consiglio sarà troppo tardi”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento