GarbatellaToday

Da Montagnola a San Paolo: nel Municipio VIII arrivano le biblioteche di quartiere

Annunciata un duplice accordo con Biblioteche di Roma che consentirà l'inaugurazione di due spazi a Montagnola e San Paolo. Ciaccheri: "Abbiamo anche raccolto la disponibilità dell'IPAB San Michele per aprirne una anche a Tor Marancia"

Nella foto la biblioteca di prossima apertura in via Benedetto Croce

Moby Dick non è sola. La balena bianca della Garbatella sarà presto accompagnata da altre realtà. Il Municipio VIII si è messo al lavoro per aprire sale lettura e biblioteche in più quartieri del territorio.

Diffondere la cultura per contrastare l'odio

“Roma ha bisogno del sostegno e della promozione della cultura nei luoghi ritenuti periferici. Una cultura pubblica per il pubblico” ha dichiarato il presidente Amedeo Ciaccheri, annunciando l’intenzione di puntare sulla “cultura diffusa e aperta a tutti per disinnescare la spirale di odio che devasta il nostro Paese”.

La biblioteca di Montagnola

A beneficiare dell’iniziativa del Municipio VIII saranno soprattutto i residenti di Montagnola e San Paolo. In via Benedetto Croce accanto alla sede istituzionale dell’ente di prossimità, l’amministrazione  ha infatti acquisito al patrimonio dei locali.  “Grazie alla sinergica collaborazione con Biblioteche di Roma questo spazio acquisirà le attività del bibliocaffé letterario di Ostiense, destinato ad una inevitabile chiusura, ampliandone servizi e disponibilità dei libri” ha fatto sapere Ciaccheri.

Una biblioteca anche a San Paolo

Il Municipio VIII ha puntato anche San Paolo. “In via Costantino – ha annunciato il Minisindaco - aprirà una biblioteca collegata direttamente a quella di via Benedetto Croce che avrà a disposizione al suo interno un intero spazio dedicato ai piccoli lettori. Nasce un polo bibliotecario integrato per un quadrante della nostra città che va dalla Testaccio fino a Montagnola passando per San Paolo. Qui l'Istituzione biblioteche instaurerà la sua regia per le attività territoriali e non solo”. Lo spazio individuato a San Paolo si trova nello stesso complesso immobiliare che attualmente ospita anche la piscina della SS Lazio.

Spazio biblioteca e sala lettura anche a Tor Marancia

Non c’è due senza tre. Il Municipio non si è mostrato sordo alle richieste avanzate dai residenti di Tor Marancia, che desideravano venisse affidato a Biblioteche di Roma la gestione del futuro Centro Culturale. Al posto dell’ex scuola Mafai arriverà una struttura affidata al Teatro dell’Opera. Tuttavia “c’è la possibilità di aprire oggi, e non fra due anni, anche un servizio bibliotecario e di sostegno alla lettura a Tor Marancia – ha annunciato Ciaccheri – è una nostra priorità farlo ed abbiamo raccolto, a tal proposito, già la disponiblità dell’IPAB San Michele ad ospitarlo al suo interno”. L'attuale offerta, limitata agli spazi di Moby Dick, è destinata quindi ad aumentare. Ed a beneficiarne sarà l'intero territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento